Edilizia scolastica, firmato il contratto per i lavori di abbattimento e ricostruzione della scuola di Mascione

CAMPOBASSO. Edilizia scolastica, un’altra importante tessera si aggiunge al mosaico che l’amministrazione Battista sta realizzando in questi anni. È stato firmato in questi giorni il contratto di assegnazione dei lavori per l’abbattimento della vecchia struttura e la realizzazione del nuovo edificio scolastico di contrada Mascione. L’importo per i due interventi (abbattimento e ricostruzione) ammonta a 1 milione e 200mila euro. Un iter che si è concluso in tempi piuttosto rapidi: lo studio di vulnerabilità sismica commissionato dall’amministrazione Battista, a firma del professor Callari dell’Unimol, è arrivato in Comune a luglio 2017. Dopo un paio mesi era già stato approvato dalla giunta il progetto di fattibilità tecnica per l’abbattimento e la ricostruzione di un edificio nuovo, sicuro e funzionale.

Il lotto su cui sarà realizzata la scuola si trova tra contrada Casale e Polese e si estende su circa 3.770 metri quadrati. Il nuovo edificio scolastico, che ha una superficie di oltre 650 mq lordi, ha linee contemporanee che ben si inseriscono nella cornice paesaggistica dell’area in questione. Inoltre la scuola rispetta anche le esigenze pedagogiche tant’è che sia gli interni che gli esterni sono stati organizzati in modo da poter essere utilizzati in modo fluido per un miglior apprendimento. Tutte le aule avranno un alto livello di accessibilità.    

Commenti

commenti