Gli infilano un petardo nel naso e lo fanno scoppiare, per il cane “Peppino” non è stato un buon Natale

CAMPOBASSO. Solo un degenerato può aver trovato divertente il gesto di infilare un petardo nel naso di un povero cane e dargli fuoco per farlo scoppiare. Immaginiamolo mentre si prepara tutto compiaciuto a compiere questa vigliaccata nei confronti di un essere vivente che molto probabilmente si fidava di lui perché si è lasciato avvicinare e toccare. Si sarà divertito? Avrà riso insieme ai suoi amici per quello che ha fatto? Forse non è nemmeno la prima volta ed altri animali indifesi sono caduti nelle sue grinfie.

Chissà se ha pensato a lui, al povero cane che ha mutilato, mentre era a cena con i suoi famigliari per festeggiare il Natale. Intanto Peppino, così è stato chiamato il cane dai volontari dell’Apac che lo hanno ritrovato e soccorso, vagava da solo e spaventato in un bosco nei pressi di Vinchiaturo senza capire cosa gli fosse successo. Forse sperava di poter ottenere un po’ di cibo e qualche carezza in quella fredda serata d’inverno in cui è stato mutilato, invece si è ritrovato un petardo infilato nel naso. Poi l’esplosione, il dolore, il muso lacerato e questo povero animale, spaventato e deluso, ha vagato per diversi giorni solo, spaesato e dolorante, fin quando qualcuno non l’ha ritrovato.

Al posto del suo musetto nero e umido ora c’è uno squarcio, una ferita orribile che lo ha deturpato. Dai suoi dolci occhi neri si capisce però che non ha perso la fiducia negli esseri umani, che è grato per le cure e l’amore che sta ricevendo. Peppe si merita una vita dignitosa e una famiglia che lo sappia amare perché lui è ancora in grado di contraccambiare l’amore. Fortunatamente non é tutto perso, per Peppe c’è ha ancora la possibilità di condurre una vita normale grazie ad un’operazione di ricostruzione facciale.

Peppe ha bisogno di aiuto; ci sono le spese veterinarie e chirurgiche da pagare. Per sostenerlo si può contattare l’Associazione Protezione Animali Campobasso, qui di seguito il link alla pagina Facebook dell’associazione dove è possibile trovare tutte le informazioni per aiutare Peppino: https://www.facebook.com/pg/ASSOCIAZIONEPROTEZIONEANIMALICAMPOBASSO/about/?ref=page_internal

IBAN: IT13Y0526203802CC1408073286
intestato a ‘Associazione Protezione Animali Campobasso’
presso Banca Popolare Pugliese – Filiale di Campobasso, Via A.Trombetta 26
.POSTEPAY n. 5333 1710 1210 5637 intestata a Iorio Ilenia Luisa –

 

Commenti

commenti