Donazioni di sangue più semplici, l’Avis Molise inaugura l’autoemoteca

CAMPOBASSO. Donare il sangue sarà ancora più facile grazie alla nuova autoemoteca dell’Avis Molise. L’associazione si è infatti dotata di una nuova struttura mobile per facilitare la raccolta di sangue e plasma tra i cittadini, estendendo la partecipazione al dono senza trascurare l’aspetto sanitario. Il taglio del nastro dell’autoemoteca è previsto giovedì 14 marzo 2019 alle ore in 11 in piazza Prefettura, a Campobasso, alla presenza del prefetto Maria Guia Federico e delle altre autorità civili, militari e religiose, dal presidente dell’Avis e del CSV Molise, Gian Franco Massaro.

L’obiettivo è, dunque, quello di allargare la partecipazione al dono senza sottovalutare l’aspetto sanitario: avere dei donatori in salute permetterà di salvare molte vite.

“Per permettere un accesso di raccolta facilitato a tutti i cittadini è stato necessario provvedere all’acquisto di un’autoemoteca – ha spiegato il Presidente dell’Avis e del CSV Molise Gian Franco Massaro- Attraverso l’unità di raccolta mobile si darà la possibilità alle piccole sedi Avis, che sempre più spesso lamentano una condizione di abbandono e di svantaggio rispetto ai grandi centri, di sostenere sul proprio territorio la raccolta di sangue e plasma”.

 

Commenti

commenti